La chirurgia plastica post-bariatrica nella prospettiva di un trattamento multidisciplinare del paziente obeso. Considerazioni clinico-economiche

Maria Emanuela Ferranti
Professional Education & Event Management Owner, Johnson & Johnson Medical S.p.A.

 

Riassunto: I dati statistici sull’obesità ci dicono che siamo dinanzi ad una delle più grandi “epidemie” degli ultimi decenni. L’eccessivo accumulo di tessuto adiposo è purtroppo un fenomeno sempre più diffuso nel mondo, soprattutto nei paesi a basso e medio reddito. Esiste quindi un forte allarme sociale, non fosse altro perché le indagini epidemiologiche rivelano che all’incremento dell’obesità corrisponde l’incremento di morbilità e mortalità, in ragione delle gravi malattie cui vanno incontro le persone obese. Questo serissimo problema richiede pertanto precisi interventi a più livelli, ben coordinati fra loro, a partire dal livello chirurgico, posto che la chirurgia cosiddetta bariatrica si è dimostrata essere un fondamentale strumento per la cura dell’obesità. Essa, però, non è di per sé sufficiente. Le considerevoli perdite di peso, ottenute con quel tipo di intervento, lasciano nel paziente un surplus di pelle che comporta notevoli problemi funzionali e psicologici, al punto di poter compromettere gli stessi risultati conseguiti attraverso la chirurgia bariatrica. Non si può di conseguenza prescindere, nella cura dell’obesità, dalla cosiddetta chirurgia plastica post-bariatrica. Essa, con la sua funzione di rimodellamento, costituisce una tappa importante di un percorso lungo e complesso, finalizzato ad assicurare al paziente non solo salute fisica, ma anche funzionalità, benessere psicologico e dignità.

Parole chiave: obesità, diabesity, morbilità, chirurgia bariatrica, chirurgia plastica post-bariatrica

Abstract: Statistical information on obesity prove we are facing one of the largest “epidemics” of the last decades. The incidence of people affected by severe adiposity is getting higher and higher throughout the world, above all in low/medium-income countries. Hence, a widespread social alarm does exist, if nothing else, on account of the fact that recent epidemiologic surveys show that an increased obesity rate matches with an increased morbidity and mortality rate, due to serious obesity related diseases affecting overweight people. To face and solve this critical situation, a manifold approach is needed: on the one hand, bariatric surgery has proved to be a crucial instrument to treat obesity; on the other one, it is bound to be coupled with post bariatric plastic surgery. As a matter of fact, the remarkable loss of weight obtained through bariatric surgery leaves the patient with such a surplus of skin which may lead to important functional complications and psychological handicaps that are likely to heavily compromise the positive results achieved by bariatric surgery. Consequently, in the treatment of obesity post bariatric plastic surgery definitely plays a critical role since successful body reshaping and remodelling is a significant stage of a long and complex process aimed at granting the patient not only physical and functional recovery but also interior well-being and dignity.

Key words: obesity, diabesity, comorbidity, bariatric surgery, post-bariatric body contouring surgery

Registrati per leggere il seguito...

Per visualizzare gli ultimi aggiornamenti del Codice dell'Ospedalità Privata
Clicca qui

Area Abbonati

Abbonati ora!

Cerca nelle riviste