Rassegna di Giurisprudenza

 

Sommario:
La falsa attestazione della presenza in servizio con modalità fraudolente costituisce, anche per il personale dipendente del SSN, legittimo motivo di licenziamento - Corte di Cassazione, Sez. lavoro - Sentenza 6 settembre 2016, n. 17637
Nel caso di vizi formali nella procedura di licenziamento collettivo spetta al lavoratore la sola tutela indennitaria, senza diritto alla reintegrazione nel posto di lavoro - Corte di Cassazione, Sez. Lavoro - Sentenza 29 settembre 2016, n. 19320
Il medico di continuità assistenziale può allontanarsi dalla sede della Guardia medica soltanto per effettuare gli interventi domiciliari richiesti al servizio - Corte di Cassazione, Sez. II penale - Sentenza 17 giugno 2016, n. 34773
Costituisce falso ideologico l’indicazione nella cartella clinica di un intervento chirurgico diverso da quello programmato con il paziente - Corte di Cassazione, Sez. V penale - Sentenza 18 febbraio 2016, n. 34992
Il medico “competente” assicura la valutazione dei rischi per i lavoratori e la sorveglianza sanitaria nell’ottica della prevenzione in materia di salute e sicurezza del lavoro - Corte di Cassazione, Sez. III penale - Sentenza 31 maggio 2016, n. 35425

Registrati per leggere il seguito...

Per visualizzare gli ultimi aggiornamenti del Codice dell'Ospedalità Privata
Clicca qui

Area Abbonati

Abbonati ora!

Cerca nelle riviste