Le condotte incivili nelle organizzazioni sanitarie

FRANCO PEPE
Ospedale San Marco, UOC Ostetricia Ginecologia con PS, Catania

GABRIELE GIUSEPPE PEPE
Dottore in Economia Sanitaria

 

Riassunto: La condotta incivile tra gli operatori sanitari è frequente ed ha rilevanti effetti sul loro benessere, sulla sicurezza e soddisfazione dei pazienti e sulle organizzazioni sanitarie. Aumenta significativamente i costi della cura e l’intenzione degli operatori sanitari di lasciare la professione. L’inciviltà è strettamente connessa con stress rilevante, burnout e depressione contribuendo alla creazione di un ambiente tossico. La politica di tolleranza zero verso le condotte incivili non è sufficiente, poiché la strategia deve prendere in considerazione anche la qualità della leadership e l’efficienza dell’organizzazione. Gli Autori rivedono i dati della letteratura su condotta incivile, leadership abusiva/distruttiva e mancanza di efficienza nell’organizzazione.

Parole chiave: condotte incivili, inciviltà, efficienza dell’organizzazione, leadership abusiva, leadership distruttiva

Abstract: Incivility between health workers is frequent and it has many relevant effects on workers’ well-being, patients’ safety/satisfaction and health organizations. It significantly increases the cost of health care, and the intention of health care workers to leave the profession. Incivility is strictly linked to heavy stress, burnout and depression contributing to a toxic environment. A policy of zero tolerance against incivility in not enough, and strategy should be directed also to leaderships’ quality and to the efficiency of health care organization. The AA review the data on incivility, abusive/destructive leadership and lack of organizational efficiency.

Key words: incivility, organizational efficiency, burnout, abusive leadership, destructive leadership

Registrati per leggere il seguito...

Per visualizzare gli ultimi aggiornamenti del Codice dell'Ospedalità Privata
Clicca qui

Area Abbonati

Abbonati ora!

Cerca nelle riviste