L’emergenza vaccinazioni nel documento approvato all’unanimità dagli Ordini dei Medici italiani

 

     I dati statistici resi noti nelle ultime settimane sul diffondersi del rifiuto, da parte di un crescente numero di genitori, di sottoporre i propri figli alle vaccinazioni contro le malattie infettive, hanno riportato alla ribalta un fenomeno gravissimo, frutto di una disinformazione che, negando il valore salvifico dei progressi della scienza medica, riduce l’efficacia della prevenzione, con il rischio della ricomparsa di malattie dalle conseguenze anche mortali o invalidanti, debellate negli ultimi decenni proprio grazie alla pratica vaccinale.

Registrati per leggere il seguito...

Area Abbonati

Abbonati ora!

Cerca nelle riviste