Mondo Sanitario - n.03 - Marzo - 2008

5. LEGGI E DECRETI

5.1 I requisiti per l’accesso dei professionisti sanitari non medici alla dirigenza



Parole Chiave:

    In attuazione dell'art. 6, comma 2 della legge n. 251/2000 il Ministro della salute e le Regioni hanno provveduto, con un apposito accordo sancito dalla Conferenza permanente per i rapporti Stato Regioni, a definire la disciplina concorsuale per l'accesso dei professionisti sanitari non medici, in possesso di laurea specialistica, alla qualifica unica di dirigente del ruolo sanitario, tenuto conto dei requisiti del personale dirigente appartenente alle suddette professioni individuati dall’art. 6, comma 1, lett. d) della legge 1° febbraio 2006, n. 43. L’accordo è stato quindi recepito con il D.P.C.M. 25 gennaio 2008.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!