Mondo Sanitario - n.07-08 - Luglio-Set - 2009

1. ANALISI E COMMENTI

1.2 L’evoluzione giuridica del trattamento della malattia mentale dall’Unità d’Italia ad oggi

L. Baragatti, A. Mercone, M. Dominijanni

Parole Chiave:

Questo lavoro ripercorre le tappe fondamentali della legislazione psichiatrica italiana dall’Unità d’Italia ai nostri giorni, sviluppando una attenta analisi delle norme vigenti che, nello spirito della Legge Basaglia, sono volte a garantire la cura del malato di mente e il suo reinserimento sociale, nel rispetto della libertà e della dignità della persona. La trattazione è preceduta da un sintetico quanto incisivo excursus storico sull’evoluzione del concetto di follia e dei criteri che nel corso dei secoli hanno guidato l’intervento dei poteri pubblici nei confronti dei folli. Ne emerge come fin dal Settecento si fossero affermate teorie scientifiche sorprendentemente innovative e, nella scia di queste, orientamenti politici tendenti a trasformare il manicomio da luogo di segregazione per motivi di ordine pubblico in luogo di cura, sia pure con risultati spesso contraddittori e deludenti.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!