Mondo Sanitario - n.07-08 - Lug-Set - 2010

1. ANALISI E COMMENTI

1.3 Una valutazione sociale dell’errore medico

L. Ortolani, A. Chiappetta, D. Frezza, A.M. Gentile, N. Nante

Parole Chiave:

Nel contesto dell’organizzazione dipartimentale, il governo clinico deve realizzare uno stabile coordinamento tra i responsabili delle unità operative e favorire una visione integrata dell’assistenza, centrata sul paziente e sull’insieme del suo percorso assistenziale. Inoltre, nell’evoluzione organizzativa dell’azienda sanitaria il governo clinico non deve mai prescindere da una gestione delle risorse umane capace di motivare gli operatori e di instaurare un buon clima organizzativo interno. L’articolo evidenzia come il clima dell’ambiente lavorativo sia in grado di influenzare la vita dell’organizzazione e di coloro che vi operano; esso costituisce, quindi, condizione imprescindibile perché si possano conseguire gli obiettivi istituzionali e ottenere risultati positivi sul piano della qualità delle prestazioni erogate e del razionale impiego delle risorse finanziarie. Nell’ultima parte del lavoro gli AA. analizzano i problemi connessi alla sicurezza del paziente e l’incidenza del fattore umano sul determinarsi di errori ed altri eventi avversi nelle attività medico-assistenziali.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!