Mondo Sanitario - n.04 - Aprile - 2011

2. Studi e Ricerche

2.2 La donazione di sangue nella società multietnica

C. Rigali, G. Messina

Parole Chiave:

La donazione di sangue dei cittadini extracomunitari immigrati in Italia, per la quale si offrono, in misura considerevole, molti giovani (e meno giovani) delle più varie provenienze, è esaminata in tutti i suoi aspetti problematici, non senza considerare però i vantaggi che ne derivano al sistema sanitario nazionale, specie ai fini del mantenimento delle scorte di sangue e di emoderivati. È affrontato, tra gli altri, il discusso tema della donazione differita, sul quale gli AA. esprimono, anche alla luce dei risultati di un’indagine a livello locale, un orientamento favorevole all’ammissione immediata alla donazione, una volta accertata in modo rigoroso l’assenza di rischi infettivi o di altre controindicazioni.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!