Mondo Sanitario - n.05 - Maggio - 2011

2. Studi e Ricerche

2.1 Dolore oncologico: studio osservazionale in un day hospital dell’area fiorentina

S. Benedetti, G. Messina, C. Cristofor, L. Maggi

Parole Chiave:

I sintomi che accompagnano la malattia oncologica possono essere vari e associati tra di loro. Quello preso in esame, in questo articolo, è uno dei più temuti: il dolore. Il dolore fisico è il prodotto dell’elaborazione psichica di un segnale elettrico, un messaggio, che il nostro sistema nervoso invia al cervello quando i tessuti del corpo subiscono un danno. Nei malati oncologici questo sintomo, tra l’altro, tende ad aumentare con l’avanzamento dello stadio della malattia; spesso è proprio la sua comparsa che porta ad effettuare tutta una serie di accertamenti che poi determinano la diagnosi di malattia tumorale. L’accertamento e il trattamento del dolore è un diritto della persona garantito dal codice deontologico. La rilevazione del dolore deve diventare il “quinto segno vitale” insieme agli altri segni vitali. Per questi motivi si è deciso di sviluppare un percorso che potesse servire da guida nella gestione del dolore oncologico sulla spinta di un coinvolgimento più ampio dato dalla partecipazione aziendale al progetto Health Promoting Hospitals (HPH) o Ospedale Senza Dolore.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!