Mondo Sanitario - n.09 - Ottobre - 2011

3. Giurisprudenza

3.1 Rassegna di Giurisprudenza

(a cura di R. Cursano)

Parole Chiave:

Le controversie in materia di conferimento di incarichi nell’ambito delle Asl rientrano nella competenza del giudice amministrativo.
 
Consiglio di Stato, Sez. III - Sentenza 3 ottobre 2011, n. 5419
 
LA MASSIMA
     Rientra nella giurisdizione del giudice amministrativo una controversia relativa ad una selezione disposta per il conferimento di incarichi di direttore di distretto socio-sanitario, espletata dall’azienda sanitaria locale, trattandosi di una vera e propria procedura concorsuale, nella quale la commissione preposta alla selezione dei candidati idonei sulla base del colloquio e della valutazione comparativa del curriculum professionale attribuisce punteggi “per le singole categorie di titoli e del colloquio”, forma una “graduatoria finale di merito” e provvede “a dichiarare vincitori i primi 10 classificati, tanti quante sono le sedi di distretto da assegnare”.
 
LA MOTIVAZIONE
     (Omissis) Rileva in punto di giurisdizione il Collegio che, per determinare l’ambito giurisdizionale nel quale ricade la procedura in questione, deve tenersi conto in concreto della natura giuridica dell’atto di conferimento dell’incarico di cui si controverte, da desumersi comunque dal contesto della sua disciplina (Cass. civ., sez. lav., 3 novembre 2006, n. 23549) ...

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!