Mondo Sanitario - n.11 - Dicembre - 2013

2. Ospedalit privata

2.1 Salviamo il Servizio sanitario nazionale

G. Pelissero

Parole Chiave:

Con queste sintetiche, quanto puntuali note, il Presidente dell’AIOP segnala le conseguenze negative  che deriveranno al nostro sistema sanitario nei prossimi anni, per effetto della politica di sistematica riduzione della spesa sanitaria pubblica adottata dal Governo, con l’avallo del Parlamento; politica, che abbassando ulteriormente il rapporto con il PIL, non solo impedirà lo sviluppo del livello tecnologico e qualitativo della sanità italiana, al passo con i nostri partner europei, ma comprometterà di fatto l’imprescindibile azione di recupero della situazione di inefficienza e di autentico sperpero che continua a manifestarsi in molte Regioni centro meridionali. Alla luce di tali prospettive, l’articolista rinnova l’appello a “fermare il disinvestimento nel Ssn” e a riprendere piuttosto il percorso delle riforme strutturali, di cui necessita, in larga parte, l’organizzazione del welfare sanitario italiano, le quali soltanto potrebbero favorire il superamento delle vecchie e nuove criticità del Servizio.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!