Mondo Sanitario - n.11 - Dicembre - 2013

3. Farmaceutico e Biomedicale

3.2 Vietata la realizzazione in farmacia di una preparazione sostitutiva di un farmaco già brevettato e immesso sul mercato

F.R. Baratta

Parole Chiave:

L’autore commenta la recente sentenza della Cassazione che ha condannato un farmacista per aver realizzato un preparato galenico sostitutivo di un farmaco per la cura dell’alopecia già brevettato e commercializzato da una società farmaceutica. Con tale pronuncia la Suprema Corte afferma che - seppur possa essere lecita, al solo fine di tutelare il diritto alla salute, la realizzazione di una preparazione galenica con dosaggio diverso da quello contenuto nelle specialità medicinali offerte dal mercato - la realizzazione in farmacia di una preparazione sostitutiva di un farmaco già brevettato è un reato in assenza di eccezionali requisiti che siano in grado di giustificare la limitazione dei diritti di proprietà intellettuale e industriale sui farmaci vantati dalle società farmaceutiche.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!