Mondo Sanitario - n.05 - Maggio - 2014

3. Professioni sanitarie

3.1 L’infermiere unico responsabile dell’errata conta delle garze in sala operatoria?

M. Greco

Parole Chiave:

Con una recente sentenza (n. 483 del 24 febbraio 2014), il Tribunale monocratico di Pescara ha riconosciuto la penale responsabilità di due infermiere, in servizio presso il locale Ospedale Civile, imputate - nelle rispettive vesti professionali di strumentista e di infermiera di sala, nell’ambito dell’équipe chirurgica dell’U.O. di Chirurgia - del reato di lesioni colpose, di cui agli articoli 113 e 590, commi 1 e 2, cod. pen., cagionate al paziente a seguito dell’errata “conta” di garze e taglienti durante l’intervento di “appendicectomia e resezione del fondo cecale”, al quale il medesimo era sottoposto. (segue)

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!