Mondo Sanitario - n.08 - Settembre - 2015

1. Studi e Ricerche

1.2 L’integrazione Ospedale-Territorio: nuovo paradigma di azione. L’esperienza dell’Ospedale Cristo Re

A.M. Mastromatteo, G. Nasi

Parole Chiave: Integrazione ospedale-territorio, appropriatezza, formazione

Obiettivi: Sperimentare nuove formule organizzative di integrazione ospedale territorio coinvolgendo i medici di medicina generale (Mmg) nella definizione di percorsi formativi ECM basati sulle necessità di aggiornamento e condividendo percorsi clinici per l’appropriata gestione dei pazienti. Obiettivo questo che ha ricevuto un forte commitment dai vertici strategici aziendali al fine di superare la dicotomia ospedale-territorio costruendo ponti non solo culturali ma anche organizzativi ed operativi.
Metodi: Si è programmato un progetto formativo dal titolo “Il sabato al Cristo Re: incontri multidisciplinari con i Mmg”, di un sabato al mese fino a dicembre 2016. Ogni sabato viene approfondito uno specifico argomento utilizzando anche simulazioni di casi clinici, medici o chirurgici, di particolare interesse facendo intervenire i diversi attori che si succedono nel percorso diagnostico terapeutico, il medico ospedaliero, il medico di medicina generale e gli specialisti per le diagnosi differenziali. L’incontro prevede di analizzare le domande più frequenti ed usuali che i pazienti pongono all’attenzione dei Mmg per identificare la risposta clinico-organizzativa più adeguata attraverso un pool multidisciplinare di professionisti sanitari.
Risultati: L’iniziativa ha riscosso apprezzamento e consenso tra i medici di medicina generale del territorio che hanno partecipato attivamente alla stesura del piano formativo e per alcune patologie sono stati previsti dei percorsi facilitati per l’accesso alla struttura.
Conclusioni: La realizzazione e condivisione di un sistema di “Reti Assistenziali” conduce a benefici e prerogative rilevanti rafforzando la partnership nella gestione dei pazienti e garantendo l’appropriatezza dei percorsi diagnostico terapeutici nonché delle prescrizioni di prestazioni sanitarie.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!