Mondo Sanitario - n.03 - Marzo - 2006

02 - ANALISI E COMMENTI

01 - Il consultorio familiare: un cimento per l’integrazione socio-sanitaria

G. Gentile, G. Messina, C. Quercioli

Parole Chiave:

Il moderno concetto di salute, intesa come benessere, esprime un equilibrio bio-psico-sociale, la cui salvaguardia è condizionata da molteplici fattori e investe, per ciò stesso, la responsabilità dell’intera comunità, imponendo una organizzazione integrata dei servizi sociali e sanitari e un sistema erogativo delle prestazioni basato sulla valutazione multidisciplinare dei bisogni individuali. L’articolo esamina il ruolo assegnato al distretto sanitario per l’integrazione socio-sanitaria e il decisivo contributo che il consultorio familiare è in grado di dare, per vocazione istituzionale, alla sua realizzazione nel settore specifico dell’assistenza materno infantile. Gli AA. presentano le vicende e le attività del Consultorio familiare di Cava de’ Tirreni-Vietri sul Mare, con particolare riferimento alle iniziative e ai progetti relativi alla pediatria di comunità e alla tutela della salute della donna. L’attività svolta in questo campo da équipes multiprofessionali, in stretto collegamento con l’ente locale e altre istituzioni del territorio, costituisce, per la metodologia adottata e i risultati raggiunti, una positiva esperienza di integrazione socio-sanitaria.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!