Mondo Sanitario - n.03 - Marzo - 2006

02 - ANALISI E COMMENTI

02 - Il malato neoplastico terminale. Aspetti organizzativi delle cure palliative a domicilio

A. Della Porta, M. Cecchini, N. Nante

Parole Chiave:

L’erogazione delle cure palliative ai malati neoplastici in fase terminale richiede l’organizzazione a rete delle varie forme di assistenza che, complessivamente, devono essere assicurate caso per caso: domiciliare, ambulatoriale, day hospital, hospice, in degenza, per alleviare le sofferenze fisiche e psichiche del malato e dei suoi familiari, nonché la tensione psicologica che investe inevitabilmente medici e infermieri impegnati in questa delicata opera professionale. L’articolo traccia il profilo dei soggetti coinvolti nel particolare processo assistenziale, puntualizza principi e obiettivi dell’ organizzazione delle cure palliative a domicilio, per illustrare infine il sistema di assistenza oncologica adottato dalla Regione Abruzzo e quello realizzato dalla Asl teatina.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!