Metodologia per la valutazione preliminare degli interventi in campo sanitario. Applicazione in un Ospedale della rete pugliese in risposta all’emergenza da SARS-CoV-2

LARA RITA NAPOLITANO
Dirigente medico, P.O. “G. Tatarella”, Cerignola, ASL FG

ROBERTO GRINTA
Direttore Area Vasta 4 - ASUR Marche

ANTONIO BATTISTA
Medico specialista in igiene e tecnica ospedaliera, statistica sanitaria, medicina del lavoro

Riassunto: In ottemperanza alle disposizioni statali e regionali riguardanti la riorganizzazione degli ospedali per affrontare l’emergenza da SARS-CoV-2, presso l’Ospedale “G. Tatarella” di Cerignola è stato predisposto un programma di interventi coerente con le suddette normative e con i finanziamenti disponibili.
     Preliminarmente, con la metodologia illustrata nel presente lavoro, è stata valutata la fattibilità, la sostenibilità e soprattutto l’efficacia dei previsti interventi strutturali, tecnologici ed organizzativi
Vengono pertanto descritte le varie fasi applicative, con riferimento ai risultati attesi, agli obiettivi intermedi, a quello finale, agli indicatori progressivi e finali, all’articolazione dei tempi di attuazione, al confronto “situazione di partenza-situazione di arrivo”, ai punti di forza e criticità (analisi WOT), all’utilità per l’azienda sanitaria e per altre pubbliche amministrazioni, al confronto costi e benefici.

Parole chiave: emergenza sanitaria, riorganizzazione ospedaliera, valutazione degli interventi

Registrati per leggere il seguito...

Quaderni OS - Considerazioni e riflessioni su PNRR e Organizzazione Sanitaria

quaderni os nonisdi Marino Nonis

2021, pagg. 72, versione pdf € 15,00 - versione cartacea € 28,00 - © FRG Editore, Roma

Versione pdf € 15,00

Codice offerta

Versione Cartacea € 28,00

Codice offerta


Area Abbonati

Abbonati ora!

Cerca nelle riviste