Mondo Sanitario - n.11 - Dicembre - 2005

03 - BIOETICA

Il trattamento del paziente in stato vegetativo persistente



Parole Chiave:

Il CNB, con riferimento alla vicenda di Terry Schiavo, ha espresso il 30 settembre scorso il proprio parere sull’alimentazione e l’idratazione dei pazienti in stato vegetativo persistente. Il documento, approvato a maggioranza (22 si, 13 no, 1 ast.), esclude che tali pratiche possano essere considerate una forma di accanimento terapeutico, con la conseguenza che l’eventuale richiesta di «sospensione della nutrizione artificiale in condizioni di assistenza ordinaria equivale a prospettare un illecito intervento di eutanasia attiva». La minoranza ha precisato i motivi del proprio dissenso con una nota integrativa, qui riportata di seguito al parere di maggioranza.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Quaderni OS - Considerazioni e riflessioni su PNRR e Organizzazione Sanitaria

quaderni os nonisdi Marino Nonis

2021, pagg. 72, versione pdf € 15,00 - versione cartacea € 28,00 - © FRG Editore, Roma

Versione pdf € 15,00

Codice offerta

Versione Cartacea € 28,00

Codice offerta


Area Abbonati

Abbonati ora!