Sintomi della vaccinazione anti-SARS-CoV-2: impatto in un dipartimento chirurgico

ARIANNA MARTINIS
Caposala Piastra Endoscopica, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

ELISA FABBRO
Unità di Staff Internazionalizzazione, Università degli Studi di Trieste, Trieste

GRAZIA BEVILACQUA
Caposala Pronto soccorso e Ambulatori ortopedici, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

MARIKA PASCOLO
Caposala Semintensiva, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

ELENA VANZO
Caposala Ortopedia e traumatologia, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

MICHELA BALZANO
Caposala area Chirurgica, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

RAFFAELLA BASSO DE MARC
Caposala area multifunzionale, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

MARIUCCIA RIZZUTO
Caposala Day Surgery, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

ARIANNA CALCAGNO
Caposala Week Surgery, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

GIOVANNA MULLONI
Dirigente Professioni Sanitarie, Dipartimento di Chirurgia Generale, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, Udine

 

Riassunto: Gli operatori sanitari sono target nelle attuali strategie di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 per la loro maggiore esposizione.
     Esistono pochi dati riguardo gli effetti della vaccinazione COVID-19 su outcomes non clinici, come i giorni di lavoro persi e loro effetto.
     L’obiettivo principale dello studio è di analizzare le sintomatologie più comuni da vaccinazione anti-SARS-CoV-2 riscontrate nei dipendenti del Dipartimento Chirurgico dell’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale (ASUFC_Udine); obiettivi secondari: misurare l’assenza dal lavoro e impatto organizzativo; confrontare le principali sintomatologie, la loro frequenza relativa, con i foglietti illustrativi dei vaccini: Pfizer, Moderna e AstraZeneca, attraverso la compilazione di un questionario.
     Le variabili analizzate correlate tra loro: il confronto tra le percentuali per tipologia di sintomo del campione e le probabilità percentuali del foglietto illustrativo, per entrambe le dosi. Il 94% del campione ha ricevuto il vaccino Pfizer nelle due dosi con sintomatologia legata a stanchezza (I dose: 44,04%;
II dose: 46,79%) e dolore al sito di iniezione (I dose: 77,6%; II dose: 74,31%); I giorni di assenza sono maggiori dopo la II dose (I dose: media di 0,133; mediana 0; II dose: media 0,363, mediana 0). Il sintomo “linfonodi ingrossati” presente nel 3,74% e 3,72% dei casi dopo le due dosi.

     Il sintomo “linfonodi ingrossati”, rispetto al foglio illustrativo, è risultato più frequente. La pianificazione della mappa vaccinale ha permesso di mantenere la continuità del servizio.

Parole chiave: anti-SARS-CoV-2, vaccinazione, sintomi, operatori sanitari, giorni di assenza

Abstract: Because of their higher exposure, healthcare workers are the targets of today’s anti-SARS-CoV-2 vaccination strategies. Few data are available on the effects of COVID-19 vaccination on non-clinical outcomes, like the days of work absence and their impact on the organisation.
     The main objective of the study is to investigate the most common symptoms of anti-SARS-CoV-2 vaccination observed in healthcare professionals of a Surgical Department (ASUFC_Udine).
     Secondary objectives: through a questionnaire given to healthcare professionals, the authors investigated the days of work absence and the organisational impact; they also compared the main symptoms and their relative frequency with the ones indicated in Pfizer, Moderna and AstraZeneca. The investigated variables correlated with each other for both doses: the comparison of the percentages per type of symptoms among the participants and the percentage indicated in the package leaflet.
     The 94% of the healthcare professionals received the Pfizer vaccine in the two doses with symptoms related to fatigue (I dose: 44.04%; II dose: 46.79%) and pain at the injection site (I dose: 77.6%; II dose: 74.31%); days of absence from work were higher after the II dose (I dose: mean 0.133; median 0; II dose: mean 0.363, median 0). The symptom “enlarged lymph nodes” was present in 3.74% and 3.72% of cases after the two doses. The symptom ‘enlarged lymph nodes’ was more frequent than in the leaflet. The planning of the vaccination programme allowed the continuity of healthcare professionals’ service.

Key words: anti-SARS-CoV-2, vaccination, symptoms, health workers, days of absence

Registrati per leggere il seguito...

Per visualizzare gli ultimi aggiornamenti del Codice dell'Ospedalità Privata
Clicca qui

Appunti di medicina narrativa. La pratica applicata

cop med narrativa

Pratiche e risultati del primo ambulatorio italiano di medicina narrativa

di Umberto M.S. Caraccia, Marinella D'Innocenzo, Francesco Colavita

2021, pagg. 36, versione pdf € 9,00 - versione cartacea € 18,00 - © FRG Editore, Roma

Versione pdf € 9,00

Versione Cartacea € 18,00


Area Abbonati

Abbonati ora!

Cerca nelle riviste