Organizzazione Sanitaria - n.4 - Ott-Dic - 2011

1. Progetto per un Manuale di accreditamento del dipartimento aziendale delle professioni sanitarie - Project Manual for accreditation of the business department of the health professions

Chiara Gentile, Vito Petrara, Anna Maria Gentile, Nicola Nante

Parole Chiave: Professioni Sanitarie, Manuale di Accreditamento, Qualità, Legge 251/2000, Organizzazione, Sistema Informativo, Indicatori, Prestazioni, Risorse, Personale di Assistenza, Gestione, Posizione Organizzativa, Procedure, Istruzioni Operative - Health Professions, Handbook of Accreditation, Quality, L. 251/2000, organizations, Information Systems, Indicators, Performance, Resources, Support Staff, Management, Organizational Position, Procedures, Operating Instructions

La ricerca del miglioramento continuo della qualità dei servizi e delle prestazioni e il riconoscimento della necessità, a questo fine, di valorizzare anche il ruolo del personale di assistenza sono in larga parte all’origine, secondo gli AA., dei profondi cambiamenti avutisi nei modelli organizzativi dell’odierno Ssn, caratterizzati dalla centralità del paziente e dall’integrazione multidisciplinare degli operatori. In particolare, l’individuazione di ambiti di autonomia professionale e di responsabilità personale nelle attività sanitarie non mediche - operata dalle normative susseguitesi a partire dal 1992 - ha richiesto l’istituzione a livello aziendale, ai sensi della legge 251/2000, di una struttura autonoma complessa, organizzata in forma dipartimentale e investita di funzioni di tipo gestionale, con il compito di assicurare la governance delle professioni sanitarie operanti, secondo i rispettivi ruoli e profili, nelle macroaree previste dalla stessa legge. Il dipartimento delle professioni sanitarie, comprendente anche l’area sociale, rappresenta, appunto, nel “sistema qualità”, la struttura aziendale preposta alla promozione e al sostegno della buona pratica organizzativa e assistenziale.
Il “Manuale di accreditamento del dipartimento delle professioni sanitarie” è lo strumento indispensabile per regolamentare, nell’ottica della qualità, la complessa attività del nuovo organismo. L’articolo presenta uno studio in merito a questo fondamentale documento, elaborato e prodotto presso l’Azienda Usl 4 di Matera a corredo della proposta di istituzione del Dipartimento. Il Manuale - articolato in cinque sezioni:
leadership, risorse umane, sistema informativo, formazione, miglioramento della qualità - descrive l’assetto organizzativo e il sistema di gestione della struttura, specificando per ciascuna sezione i criteri, gli indicatori, gli standard e i metodi per assicurare l’efficace ed efficiente funzionamento degli apparati operativi, nonché il controllo ed il monitoraggio dei diversi processi organizzativi e professionali.

Abstract: The search for continuous improvement of service quality and performance and recognition of the need for these purposes, to enhance the role of support staff are largely origin, according to the authors, the profound changes in the present organizational models today’s NHS, characterized by the centrality of the patient and the integration of multidisciplinary professionals. In particular, the identification of areas of professional autonomy and personal responsibility in health care non-medical activities - made by the regulations have been going since 1992 - has prompted the creation at the enterprise level, in accordance with L. 251/2000, of a structure autonomous complex, organized as a department and invested with managerial functions, with the task of ensuring the governance of health professions involved, according to the respective roles and profiles, macro provided by the same law. The department of health professions, including also the social area, it is precisely in the “quality system”, the corporate structure in charge of promoting and supporting good practice and organizational assistance.
The “Handbook of accreditation of the department of health professions” is an indispensable tool to regulate the quality perspective, the complex activities of the new organization. The article presents a study on this fundamental document, developed and produced at the Asl 4 of Matera in support of the proposed establishment of the Department. The Manual - divided into five sections: leadership, human resources, information systems, training, quality improvement - describes the organizational structure and management system structure, and for each section of the criteria, indicators, standards and methods for ensure the effective and efficient functioning of the operating equipment, as well as control and monitoring of various organizational processes and professional.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Quaderni OS - Considerazioni e riflessioni su PNRR e Organizzazione Sanitaria

quaderni os nonisdi Marino Nonis

2021, pagg. 72, versione pdf € 15,00 - versione cartacea € 28,00 - © FRG Editore, Roma

Versione pdf € 15,00

Codice offerta

Versione Cartacea € 28,00

Codice offerta


Area Abbonati

Abbonati ora!