Mondo Sanitario - n.03 - Marzo - 2008

1. ANALISI E COMMENTI

1.2 Il dirigente delle professioni tecnico-sanitarie. Ruolo, compiti e funzioni

V. Mattiuzzi, D. Ciuffi, C. Quercioli

Parole Chiave:

     L’articolo evidenzia un preciso aspetto della nuova cultura aziendale, quello dell’attenzione rivolta alle risorse umane, in primo luogo a quelle costituite dalle professioni sanitarie direttamente impegnate nella tutela della salute umana. Viene quindi considerato il ruolo che è chiamato a svolgere il dirigente delle professioni tecnico-sanitarie, al pari di quelli preposti alle altre aree professionali, in un’importante Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico, come il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, al fine della valorizzazione delle professioni non mediche e del conseguimento degli obiettivi di natura gestionale-economica assegnati alle aziende sanitarie. Gli Autori, pur esprimendo una valutazione positiva dell’assetto organizzativo adottato nella Regione Friuli Venezia Giulia, espongono le linee di un progetto di direzione unitaria delle professioni non mediche, basato su una struttura complessa articolata per aree professionali.

Non sei autorizzato al download di questo articolo in formato PDF!

Area Abbonati

Abbonati ora!